Troppe cose da fare, troppo poco tempo per farle

E, soprattutto, zero sbatta di farle. Ho cominciato quattro libri e non riesco a finirne nemmeno mezzo. Ah, no, non è vero. Dopo quasi un anno dal suo acquisto, ho finalmente finito La danza dei draghi e ora non vedo l’ora che quel ciccione di Martin alzi il culo e si decida a finire la sua serie. Mannaggia a lui. Scrive bene, ha delle belle idee, è – letterariamente parlando – un grandissimo stronzo ma gli vogliamo bene lo stesso. Non si può fare altrimenti, anche se ti uccide sistematicamente i personaggi che adori di più e agli altri fa capitare di tutto e di più. Non mi lancerò in una recensione perché sarebbe più uno spoiler che altro, dico solo che lui di norma scrive fantascienza, mi pare che Le cronache del ghiaccio e del fuoco sia la sua unica opera fantasy – che poi anche a catalogarlo fantasy c’è gente che non concorda… ma mica si può far felice tutto il mondo – e merita veramente tanto, così come merita la serie.

Sto aspettando il prossimo natale per avere tra le mie manine l’ultimo DVD di Lo Hobbit in edizione estesa per poter fare una bella recensione da esaltata; intanto dovrei ascoltare i millemila album usciti nel 2014 che mi sono segnata per “recensirli” ma in verità continuo ad ascoltare le stesse cose fino alla nausea e non ho mai voglia di cambiare, quindi probabilmente mi ridurrò come l’anno scorso, a scrivere due righe scarne per album due anni dopo la loro uscita. Sono veramente pessima.

Domani è il secondo anniversario del Retrospect, ovvero IL concerto, QUEL concerto, quello per cui mi sono sparata quasi mille chilometri in minibus con altre otto persone tutte matte come me. Credo che domani per festeggiare me lo riguarderò, anche perché è un sacco che non lo guardo (sì, ho il DVD con pure la mia foto nel booklet – e gli autografi sulla foto) e mi mancano gli Epica.

Ho iniziato altre serie tv e non ho il tempo per andare avanti. O meglio, l’avrei, ma sono talmente tante che veramente non so più quando finirle. Mi mancano sette episodi per finire Gossip Girl. Ebbene sì, l’ho iniziata – e quasi finita – anch’io, ero curiosa. E poi ho scoperto un sacco di gente lì dentro che non credevo avesse partecipato, tipo Kevin Zegers (Alec in Shadowhunters) o Michelle Trachtenberg. Mi sono anche ritrovata uno speciale di interviste nella sesta stagione che ho guardato più perché non avevo niente di meglio da fare che per effettiva curiosità e l’accento britannico di Ed Westwick è qualcosa di assolutamente fantastico – come l’accento britannico in generale -, peccato che nella serie ne finga uno americano terribile. Cioè, credibile è credibile, ma se hai un accento britannico non puoi sforzarti di prendere quello americano. Dovrebbe essere illegale. A parte tutto, sono quasi contenta di essere quasi alla fine, iniziavo a non poterne più. È tutto una gran vaccata, ovviamente, ma per passare un’oretta va più che bene. Invece mi sta entusiasmando parecchio Agents of S.H.I.E.L.D., ho visto solo le prime tre puntate ma appena finisco di scrivere qui me ne vado a vedere un’altra e chissenefrega di Gossip Girl. Non sono una fan della Marvel in senso stretto (anche in senso largo), non ho letto i fumetti relativi ai film che ho visto – l’unico fumetto che ho letto è W.I.T.C.H. quando andavo alle elementari, parliamone. -, ma mi prendo parecchio bene con i film. A quanto pare con i film sbagliati, visto che recentemente mi hanno fatto notare che sono l’unica a cui è piaciuto X-Men 3 – Conflitto finale. E pure tanto. Cioè, lo preferisco ai primi due. Del resto, dovevo aspettarmelo. Generalmente se un film fa schifo a tutti a me piace e viceversa. Ho un paio di film di cui sto aspettando l’uscita – Insurgent e Avengers: Age of Ultron – e non so nemmeno se andrò a vederli al cinema. Spero di riuscire, nel caso aspetto escano in DVD – e spero tanto che si sbrighino e non la tirino per le lunghe come Lo Hobbit. E devo ancora vedere Interstellar. Prima o poi ci riuscirò.

Annunci

22 pensieri su “Troppe cose da fare, troppo poco tempo per farle

  1. Ah, e quindi adesso sai che Quentyn non c’è più, eliminato anche lui dalla lista! L’ultima volta che ne abbiamo parlato, mi dicevi che favoreggiavi per lui, o comunque qualcosa del genere che implicava la sua presenza… in vita. Hahah. Peccato, mi stava simpatico, e poi io ho un debole per i Martell.

    • Sì, ci sono rimasta malissimo! Più che altro pensavo che il sangue di drago che ha anche lui l’avrebbe salvato.
      Non favoreggiavo in senso stretto, preferisco Aegon, però almeno erano sistemati tutti e quattro: Dany, Quentyn, Aegon e Arianne… Così spero tanto che Aegon sia chi dice di essere e che alla fine lui e Daenerys si sposino, così la stirpe Targaryen va avanti *_*
      Concordo sul debole per i Martell, a parte che ormai sono gran pochi quelli rimasti che mi stanno antipatici… Tipo Stannis XD

  2. Anche io vorrei guardare Agents of S.H.I.E.L.D! Per quanto mi riguarda non sono mai stata fan dei fumetti da piccola (anche io penso di aver letto solo quei fumetti delle W.I.T.C.H più di 10 anni fa! :D) ma i film Marvel mi son piaciuti tutti! Soprattutto Iron Man e Thor.. ed aspetto il 22 per gli Avengers!! Game of Thrones non l’ho mai letto (mia sorella ci sta mettendo anni e mi ha messo paura) quindi per ora seguo solo la Serie, fantastica! Anche se, come dici tu, George Martin è veramente uno stronzo ahahahah

    • Se ti piacciono i film della Marvel con ogni probabilità adorerai anche tu Agents of S.H.I.E.L.D.! Io non ho visto nemmeno uno degli Iron Man :’D rimedierò, prima o poi :)
      Game of Thrones merita, merita davvero, anche perché a partire dalla quinta stagione cambieranno parecchie cose tra libro e serie… Già prima delle differenze minime (a volte non così tanto minime, ma va be’) ci sono state, ora si parla di personaggi che moriranno nella serie ma non nel libro… Quindi appena puoi leggili! Se puoi/riesci/vuoi te li consiglio in inglese, i traduttori italiani sono riusciti a scrivere cose allucinanti (una perla: “Drogo rimase tacque”).
      Sì, Martin è veramente cattivissimo con i suoi personaggi, ma purtroppo è riuscito ad appassionare alla sua storia tantissime persone che stanno morendo di curiosità per sapere come va avanti… Ed è doppiamente cattivo perché ci sta mettendo così tanto a scrivere ç_ç

    • Ci sto provando! Ahahaha per fortuna mia madre può darmi una mano, ma è veramente una lingua tostissima. Lo adoro, eh, però a volte mi chiedo perché non poteva piacermi lo spagnolo ._.
      Ps. Guardo subito!

      • Ha fatto la scuola interpreti (inglese e tedesco) e poi lingue all’università :)
        Wow! Io ci ho pensato, mi ispirava molto anche… ma non sono pentita :) studiarlo da sola però è un casino ç_ç
        Che lingue studi oltre al tedesco? :)

      • Inglese! Volevo fare francese(mio padre insegna francese) ma dato che l’amore per le lingue è partito tutto dall’inglese ho deciso per inglese e tedesco.. Forse al terzo anno inserirò a scelta qualche esame di francese, per riprenderlo un po’! (L’ho fatto alle medie)😄 se ti piace tanto riuscirai anche a farlo da sola, magari potresti provare e scegliere un erasmus di fisica in Germania!!! Una mia amica che fa ingegneria meccanica lo ha fatto.. Dato che amava tanto il tedesco e la Germania! 😊

      • Capito :) a me il francese invece non è mai piaciuto :/
        Vero, ma per l’Erasmus vedrò l’anno prossimo, quest’anno ho preferito non buttarmi e ambientarmi :) il problema è che c’è un solo posto disponibile per la mia facoltà ç_ç

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...